“Per un architetto, la cosa più importante non è costruire bene, ma sapere come vive la maggior parte della gente”.
Piazza Lina Bo Bardi
Latitudine 45.4807579
Longitudine 9.1941981
 
Lina Bo Bardi (1914-1992) è stata un architetto italiano naturalizzato brasiliano, attiva nel panorama modernista brasiliano. Dopo la laurea a Roma nel 1939, si trasferisce a Milano dove lavora soprattutto nel campo editoriale con Gio Ponti. Nel 1946 sposa il critico d’arte Pietro Maria Bardi e con lui si trasferisce in Brasile, insieme a una collezione di “arte occidentale”, potenziale base per un museo. Qui trova la sua felicità creativa. 

Nel 1951 completa il suo primo edificio come architetto, la Casa di Vetro, nel nuovo quartiere di Morumbi a San Paolo del Brasile. Tra i suoi progetti più significativi vi sono il Museo di Arte Moderna di San Paolo (MASP), di cui il marito sarà il curatore per 45 anni, e il progetto di recupero della fabbrica della Pompéia a San Paolo (1977-1986), trasformata in un centro sociale ancora oggi molto frequentato e apprezzato per le numerose attività sociali, culturali e sportive che vi si svolgono.

Pezzo icona da ricordare la Bardi’s Bowl Chair, una seduta semisferica, orientabile in diverse posizioni, che poggia su una struttura metallica ad anello sorretta da quattro gambe. Progettata nel 1951 è oggi prodotta da Arper in serie limitata di 500 pezzi in collaborazione con l’Instituto Lina Bo e P.M. Bardi di San Paolo.
 
Consigliamo: Bo Bardi Lina, “Lina Bo Bardi”, Milano:Charta ; Sao Paulo:Instituto Lina Bo e P. M. Bardi, 1994.
  • /rest/upload/46284bowl chair.jpg
  • /rest/upload/226353vetro house.jpg
  • /rest/upload/286255vetro interno.jpg
  • /rest/upload/257450secs.jpg
  • /rest/upload/255911masp.jpg

La Porta Nuova Smart Community èPorta Nuova Smart Community is
Promosso da:Promoted by:
Con il patrocinio di:Patronage:
Grazie ai Corporate Members della Porta Nuova Smart Community:Thanks to Porta Nuova Smart Community’s Corporate Members: