Architecture, Art and Culture

FELTRINELLI PORTA VOLTA

Una nuova casa per la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, un progetto per Milano e i suoi cittadini.
Il progetto Feltrinelli per Porta Volta, il primo edificio pubblico italiano firmato dallo studio di architettura Herzog & de Meuron, costituisce un importante intervento di valorizzazione dell’area Porta Volta, a favore della città e dei suoi abitanti.
L’intervento, voluto e pensato dal Gruppo Feltrinelli che ha affidato a COIMA SGR la gestione dell’immobile tramite la costituzione del fondo immobiliare Fondo Feltrinelli Porta Volta, ha interessato l’area fra Viale Pasubio e Viale Crispi, lungo il tracciato delle antiche Mura Spagnole, risalenti al Quindicesimo secolo, ultime di una serie di fortificazioni che, a partire dai tempi romani, hanno definito i confini della città. L’intervento sarà certificato LEED con target Gold.
 
Lungo 188 metri e alto 32, con 1.224 finestre che generano una superficie verticale trasparente di 10.600 mq, il progetto Feltrinelli Porta Volta si ispira alla semplicità e all’imponente scala delle architetture che caratterizzano l’architettura storica milanese oltre al tratto lungo e lineare delle tipiche cascine della campagna lombarda. L’intervento disegna una struttura edilizia composta di due corpi, che esaltano gli elementi urbanistici e valorizzano l'antica Porta, grazie a due parti gemelle. Struttura e ripetizione sono i principali temi della nuova architettura, lunga e stretta, dove il tetto inclinato diventa un tutt’uno con la facciata. Feltrinelli per Porta Volta si adatta ai confini storici dell’area, con il giusto equilibrio tra trasparenza e definizione degli spazi interni. La composizione dei pieni e dei vuoti genera ritmo lungo tutta la struttura, che permette la presenza di spazi diversi, pur nella chiara unitarietà del progetto.
 
Oltre alla tutela dei resti delle Mura Spagnole, il Progetto Feltrinelli per Porta Volta prevede la realizzazione di un’ampia area verde pubblica di 10.000 mq, con boulevard e piste ciclabili, intesa come estensione e prolungamento dei viali esistenti. A livello stradale i nuovi edifici ospiteranno caffetterie, ristoranti e negozi, restituendo ai cittadini un’area riqualificata, fruibile e da vivere.
All’interno dell’edificio trovano collocazione la nuova sede della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, centro di studio e ricerca, che ha individuato nell’area nord del centro storico l’ambito ideale per lo sviluppo delle sue diverse attività culturali.
 
La nuova sede di Microsoft Italia, collocata nel secondo edificio del progetto Feltrinelli Porta Volta, sarà all’insegna dello smartworking e del coinvolgimento della città, dei clienti, partner e consumatori: saranno realizzati spazi dedicati fra cui una classe digitale (dove professori e studenti potranno avvicinarsi alle nuove tecnologie); un’area in cui i consumatori potranno scoprire e sperimentare le ultime soluzioni tecnologiche; un laboratorio dove sviluppatori, startup e professionisti potranno formarsi.
 

  • /rest/upload/219795A.jpg
  • /rest/upload/210450B.jpg
  • /rest/upload/213104C.jpg
  • /rest/upload/151011D.jpg
La Porta Nuova Smart Community èPorta Nuova Smart Community is
Promosso da:Promoted by:
Con il patrocinio di:Patronage:
Grazie ai Corporate Members della Porta Nuova Smart Community:Thanks to Porta Nuova Smart Community’s Corporate Members: